Nenad Vasilić

Nenad Vasilić

Musicista

Nenad Vasilić è un artista di spicco nel panorama jazz austro-serbo, nonché contrabbassista e compositore, presente sulla scena musicale europea da più di venticinque anni. I ritmi balcanici, il jazz e la musica classica sono la principale fonte di ispirazione per i suoi pezzi, che esegue in diverse combinazioni – dal duo al sestetto fino a performance individuali, riscuotendo sempre grande successo. Con 13 album a suo nome alle spalle, Vasilić ha inciso con diverse formazioni. Nel 2014 è stato nominato rappresentante per l’integrazione presso il gabinetto del cancelliere austriaco e nel 2018 direttore creativo del programma nazionale Serbia creates, nell’ambito del progetto avviato dal Consiglio per le Industrie Creative del Governo della Repubblica di Serbia. Grazie al progetto, Vasilić ha lasciato il segno della sua carriera ventennale in Austria, pubblicando il libro di spartiti Songbook – 33 Original Compositions. Nel 2017, la World Music Association of Serbia gli ha assegnato il più alto riconoscimento: il premio Vojin Mališa Draškoci. Nell’aprile del 2020, Vasilić è stato nominato professore ordinario e direttore del dipartimento di contrabbasso al Berlin Jazz Institute (Universität der Künste Berlin). L’artista, da sempre legato alle interazioni con il proprio pubblico, propone più di 80 esibizioni all’anno tra concerti, festival e serate nei locali di tutta Europa. Con quasi 40 brani originali su 13 album pubblicati, Vasilić fonde jazz, improvvisazione e world music, creando un genere personale e unico. Nel 2004, il suo album Nenad Vasilić Balkan Band Live in ORF è stato nominato per l’Hans Koller Prize. I suoi pezzi, simultaneamente innovativi e fedeli alla tradizione musicale che lo ha reso l’artista che è oggi, emanano leggerezza e la virtuosa consapevolezza dei ritmi e delle melodie balcaniche. Stabilitosi a Vienna, questo rivoluzionario musicista ha ormai lasciato un segno delicato ma indelebile sulla world music e sulla scena jazz europea. Da non dimenticare la sua attività di arrangiatore e produttore, per la quale il jazzista allarga costantemente i propri orizzonti nella musica e nella vita.

04/07 - ore 22:00

Giardino Comunale Binzadonnia

Concerto per l’Europa

Slovacchia, Nikolaj Nikitin, sassofono  

Cechia, Miroslav Hloucal, tromba 

Polonia, Patryk Dobosz, batteria 

Austria, Nenad Vasilić, contrabasso 

Italia, Sardegna, Francesca Corrias, voce 

Ucraina, Yuriy Seredin, pianoforteOspite speciale e invitato dai partner presenti

Progetto in collaborazione con: EUNIC, Istituto Slovacco a Roma, Istituto Polacco di Roma, Forum Austriaco di Cultura Roma, Centro Ceco di Roma