Nana Kwame Adjei-Brenyah

Nana Kwame Adjei-Brenyah è nato a Spring Valley, nel nord dello Stato di New York, da immigrati di origine ghanese. È stato allievo di George Saunders all’Università di Syracuse, dove oggi insegna a sua volta scrittura creativa. Negli Stati Uniti il suo esordio Friday Black, raccolta di tredici racconti, pubblicato in Italia con Big Sur (2019) con traduzione di Martina Testa, è stato acclamato dalla critica, ha ricevuto elogi dai grandi nomi della scena letteraria americana, e paragoni con classici contemporanei del calibro di Kurt Vonnegut e Ralph Ellison. Nel 2018 è stato selezionato da Colson Whitehead come uno dei «5 Under 35», il riconoscimento con cui la National Book Foundation segnala i 5 migliori esordienti statunitensi sotto i 35 anni. www.nanakwameadjei-brenyah.com. Foto ©Limitless Imprint Entertainment

Evento 6 luglio, Giardino Comunale ore 11.00, FRONTE DEL PALCO