Edizione 2010

Il Festival

Parole che si rincorrono per raccontare storie, autori esordienti da scoprire, scrittori affermati che si ha la curiosità e il piacere di ascoltare. Stessa isola, stesso luogo nascosto fra montagne antiche, stesso desiderio, mai sopito, di condividere una passione, quella per i libri e la letteratura, spesso vissuta come un piacere solitario. A Gavoi hanno cittadinanza i lettori, che non sono mai semplici spettatori: durante le passate edizioni è capitato spesso che gli ospiti si vedessero trasformati da oggetti del pubblico interesse a soggetti dello spettacolo straordinario di migliaia di persone che ascoltano e domandano. Qui la scrittura, come la vita, è una cosa seria.

La formula è la medesima delle passate edizioni. Dal 1 al 4 luglio un fine settimana ricco di appuntamenti che si susseguono dal mattino fino a sera, ospiti illustri di fama nazionale e internazionale del mondo letterario, della musica e dello spettacolo e, cosa che più caratterizza questo festival fin dalla sua nascita, la partecipazione incredibile di un intero paese che sostiene l’evento attivamente e con grande entusiasmo, i numerosi volontari di ogni età – le cosiddette “magliette rosse” – un pubblico eterogeneo, numeroso e appassionato, un’atmosfera familiare e rilassata come solo le infinite giornate estive e una terra ospitale come la Sardegna sanno regalare e i protagonisti indiscussi di ogni edizione: le storie e le persone che le raccontano con passione a chiunque sia disposto ad ascoltare.