Nicola Monari

Nicola Monari, Cagliari, 1963, vivente. Infanzia tra la scuola la strada e i moli del porto, a pescare. Studi superiori, IED, fotografia. Seguono venticinque anni di still life pubblicitario e beni culturali. Nel frattempo jazzista, per diletto, alla batteria. A quarant’anni vince l’inquietudine e inverto le parti: fotografia per diletto e jazz per professione, come costruttore di tamburi. Brevetto un sistema per accordare le pelli e un marchingegno per tendere le cordiere dei rullanti. Molta gloria, pochi soldi. Perciò divento albergatore – mi piacciono le persone –, riprendo a suonare e talvolta torno a fare il fotografo. Ancora vado al porto, la sera, a tirare le somme e vedere le navi passare.

  • Fotografo ufficiale del Festival edizione 2017