Lelio Giannetto

Contrabbassista attivo sin dagli ’80 sviluppa sensibilità verso i percorsi di confine tra diversi contesti e linguaggi della musica: dal jazz alla tradizione orale, dalla musica classica alla musica antica, dalla contemporanea all’improvvisazione radicale al rock in opposition. Intensa anche l’attività pluridisciplinare in relazione alla scrittura, arti visive, teatro, danza. Da operatore culturale, nel 1997 crea in Sicilia Curva minore, associazione per la divulgazione e produzione delle musiche innovative e della ricerca e sviluppando relazioni internazionali con le principali istituzioni culturali pubbliche e private. Intensa anche la sua attività didattico-pedagogica rivolta ai giovani. Tra le collaborazioni artistiche più significative si ricordano i musicisti: Gianni Gebbia, Fred Frith, Ernst Reijseger, Giovanni Sollima, Jean-Marc Montera, Barre Phillips, Pino Minafra, Hélène Brschand, Michel Doneda, Alessandro Librio, Gunther ‘baby’ Sommer, Giorgio Occhipinti, Fabrizio Puglisi, Pasquale Innarella, Thomas Lehn, Frank Gratkowski, Gaia Mattiuzzi, Giuseppe Guarrella, Wolter Wierbos, Daan Vandewalle, Cris Cutler, Taavi Kerikmae, Matilde Politi.

Evento 4 Luglio,  Binzadonnia  – Giardino Comunale ore 22.00, Concerto Inaugurale