Emanuele Trevi

È nato a Roma nel 1964. Critico e scrittore, collabora al «Corriere della Sera» e al «manifesto» e fa parte del comitato di redazione di «Nuovi Argomenti». Ha pubblicato libri di critica (Istruzioni per l’uso del lupo, 1994; Musica distante, 1997; Il viaggio iniziatico, 2014), romanzi (I cani del nulla, 2003; Il libro della gioia perpetua, 2010; Il popolo di legno, 2015), memorie (Senza verso, 2004; Qualcosa di scritto, 2012; Sogni e favole, 2019), libri di viaggio (L’onda del porto, 2005; Ontani a Bali, 2015), libri-intervista (Letteratura e libertà, con Raffaele La Capria, 2007; Invasioni controllate, con Mario Trevi, 2009).

Evento 5 luglio, Giardino Comunale ore 16:00, READING