Domenico Quirico

Domenico Quirico è giornalista de La Stampa, responsabile degli esteri, corrispondente da Parigi e ora inviato. Ha seguito in particolare tutte le vicende africane degli ultimi vent’anni dalla Somalia al Congo, dal Ruanda alla primavera araba. Ha vinto i premi giornalistici Cutuli e Premiolino e, nel 2013, il prestigioso Premio Indro Montanelli. Ha scritto quattro saggi storici per Mondadori – Adua, Squadrone bianco, Generali e Naja –  e Primavera araba per Bollati Boringheri. Presso Neri Pozza ha pubblicato Gli Ultimi. La magnifica storia dei vinti, Il paese del male e Il grande califfato.

In Esodo. Storia del nuovo millennio, (Neri Pozza, 2016), Quirico racconta la storia di un popolo nuovo in cammino, dall’Africa e dal Medio Oriente, sconvolti dalla guerra, dalla povertà e dal totalitarismo islamista.

«Il giornalismo è diventato, tragico paradosso, il contrario di quello che vorrei: serve a distogliere il vostro sguardo». Così scrive, nelle pagine di Ombre dal fondo Domenico Quirico. Confessione intima, condotta attraverso una scrittura impeccabile e le emozionanti immagini del film di Paola Piacenza che accompagna il testo, e da cui è scaturita questa pubblicazione, Ombre dal fondo (Neri Pozza, 2017, con libro e dvd) è la storia di un reporter che ci invita costantemente a non distogliere lo sguardo.

  • Evento 30 Giugno, Piazza Sant’Antiocru ore 19.30 Storie di Altri Luoghi